Inter, ecco il dopo Dzeko: si tratta Sanchez del Manchester United

ilsalottodelcalcio-alexis-sanchez-calciomercato-inter-manchester-united
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

ALEXIS SANCHEZ INTER – Dopo il rinnovo di Dzeko con la Roma, sono bastate 24 ore di tempo all’Inter per riorganizzare le idee. Il club nerazzurro ha subito individuato il nome nuovo per l’attacco: Alexis Sanchez. Il cileno è un esubero di lusso nei ‘Red Devils’ e il suo enorme ingaggio spingerebbe la squadra di Manchester a liberarsene. La dirigenza dell’Inter non vuole perdere ulteriormente tempo e l’affare potrebbe chiudersi prima dell’inizio del campionato.

Alexis Sanchez all’Inter, ecco come

Per Antonio Conte il colpo Sanchez sarebbe visto di buon occhio. Nella giornata di ieri i nerazzurri hanno mosso passi importanti nella trattativa e, secondo il giornalista Gianluca Di Marzio, le strade che portano il Niño Maravilla sembrano essere percorribili. L’attaccante classe ’88 arriverebbe in prestito con diritto di riscatto. Il nodo più grande è però quello legato all’ingaggio; anche qui, però, il Manchester United si è dimostrato disponibile nel pagare parte di esso. Ieri l’Inter, attraverso il procuratore di Sanchez, ha parlato con lo United per capire la fattibilità dell’affare. Se tutti i pezzi andranno al loro posto allora il cileno potrà tornare in Italia.

Le conferme dall’Inghilterra

Nel pomeriggio di ieri anche i tabloid inglesi aprivano al trasferimento di Alexis Sanchez all’Inter. Secondo il Daily Mail, l’attaccante è considerato un flop dalle parti di Old Trafford e questo spingerebbe la dirigenza dei ‘Red Devils’ a trattare una sua cessione. Conte lo voleva già ai tempi del Chelsea, chissà se ora è la volta buona.