Alaves, calciatore arrestato per aggressione alla compagna

BARCELONA, SPAIN - APRIL 13: Oscar Melendo Jimenez of RCD Espanyol receives medical treatment during the La Liga match between RCD Espanyol and Deportivo Alaves at the RCDE Stadium on April 13, 2019 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)
Tempo di lettura: < 1 minuto

ALAVES CALCIATORE ARRESTATO AGGRESSIONE – Il difensore franco-beninese dell’Alaves, Olivier Verdon, è stato arrestato ieri dalla polizia spagnola dopo una violenta lite con la compagna ed è stato poi rilasciato in attesa del processo. Secondo la stampa basca, il 23enne è stato arrestato mercoledì dopo una accesa discussione nei corridoi di un hotel a Vitoria, in Spagna, dove testimoni oculari lo hanno visto afferrare la sua fidanzata per i capelli.

Verdon, la dichiarazione dell’Alaves


Dopo aver trascorso la notte in cella, il giocatore è stato rilasciato in attesa di comparire davanti ai giudici. Verdon, ex Bordeaux e Sochaux, è stato ingaggiato dall’Alaves dopo aver giocato la Coppa delle Nazioni Africane con la sua nazionale. Il Deportivo Alavés ha rilasciato una dichiarazione di condanna “contro qualsiasi tipo di violenza” e ha promesso di prendere le “misure necessarie”.