AIA, Nicchi: “Il rigore di Mertens? Non c’era, siamo amareggiati”. Poi sul Var…

ilsalottodelcalcio-nicchi-marcello-presidente-aia-arbitri-var
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

AIA NICCHI VAR – Marcello Nicchi, presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, ha commentato alla Domenica Sportiva le decisioni prese anche con l’aiuto del VAR durante la prima giornata di Serie A.

Nicchi parla del Var e del calcio di rigore concesso al Milan

Non c’è rigore per il Milan. Si sono parlati il VAR e l’arbitro Pasqua. L’arbitro ha chiesto al VAR se fosse successo qualcosa, il VAR gli ha fatto rivedere l’azione e Pasqua non ha dato il calcio di rigore, perché il tocco di Samir avviene con la spalla”.

Le parole del presidente dell’AIA sul rigore di Mertens

Quello su Mertens non è rigore. Il Var è intervenuto sul rigore di Mertens ma non hanno capito che c’era un errore, questo mi preoccupa. Il problema era che il Var non aveva immagini chiare e avrebbe dovuto suggerire all’arbitro di campo di andare a rivedere le immagini. Ho parlato con il designatore e siamo molto amareggiati: deciderà se prendere provvedimenti tecnici o disciplinari. Stiamo cercando di attivare una sala Var centrale a Coverciano che vedrà in contemporanea le gare e potrà sentire le conversazioni tra arbitro e Var, seppur senza poter interagire”.