Getty Images
Reading Time: 1 minute

SUPERCOPPA EUROPEA KLOPP – Manca sempre meno alla sfida di Istanbul tra Liverpool e Chelsea. In palio la Supercoppa Europea e dopo le parole di questo pomeriggio di Lampard, ora arrivano anche quelle di Klopp. Attenzione ai massimi livelli nonostante la sconfitta dei Blues all’esordio in Premier. “Hanno perso Hazard, ma hanno un nuovo allenatore. E’ una squadra interessante” dice il tecnico tedesco.

Il Liverpool, la Supercoppa Europea e Istanbul. Klopp: “Un campo speciale per noi”

Mai abbassare la guardia. Deve essere questo il mantra del Liverpool. “Se qualcuno crede che il Chelsea non sia una squadra di livello si sbaglia” aggiunge Klopp. Poi parla anche della condizione della sua squadra: “Fisicamente non siamo ancora al 100%. I calendari sono pieni di partite, ma questo è un problema di tutti”. La Supercoppa Europea si giocherà a Istanbul, città speciale per i Reds che ci vinsero la Champions League contro il Milan. “Ora siamo nel 2019 – dice l’allenatore tedesco -. Ho giocato qui anche con il Dortmund ed è sempre un posto bello in cui tornare”. Inevitabile, invece, qualche domanda sul mercato e su Lovren, accostato alla Roma. “Non so se andrà via. E’ rimasto a casa perché influenzato”. Poi interviene sulla scelta di affidare per la prima volta una finale la direzione della partita ad una donna: “Era ora, in Germania ho incontrato tante donne. Sono felice di far parte di questo momento storico. È una decisione intelligente“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui