Figc, Capua torna all’antidoping

ilssalottodelcalcio-pino-capua
Pino Capua torna a capo dell'Antidoping.
Tempo di lettura: < 1 minuto

CAPUA ANTIDOPING – Un ritorno al passato, ma con nuovi orizzonti e idee da sviluppare. Il professore Giuseppe Capua torna a capo della Commissione Antidoping della Figc. La nomina è arrivata nel pomeriggio, nel corso del Consiglio federale a Via Allegri a Roma. Capua ha già ricoperto con successo questa posizione dal 2001 al 2015, anno in cui il Ministero della Salute lo ha voluto a capo della propria commissione antidoping. Il direttore del servizio di medicina dello sport dell’ospedale San Camillo di Roma ha così commentato la nomina.

Capua: “I componenti della Commissione sono di altissima qualità professionale e umana”

“Sono felicissimo di aver avuto di nuovo questo incarico da parte della Figc e ringrazio il presidente Gabriele Gravina per la fiducia. La Commissione Antidoping e Tutela della salute della Figc avrà un ruolo delicatissimo, ma anche importantissimo. I componenti (Diana Bianchedi, vice presidente, Della Frera, De Paulis, Gambaro, Perona e Ricciardi, ndr) sono di altissima qualità professionale e umana. Cercheremo di fare del nostro meglio e tutto ciò che è necessario con grande attenzione ai giovani calciatori, anche dilettanti, e al calcio femminile”.